Cronaca

Terremoto al Comune di Salerno, stop appalto alle coop | Il dramma dei lavoratori

Stop alle  cooperative dopo il terremoto giudiziario al Comune di Salerno: lavoratori fermi a casa da qualche giorno

Stop alle  cooperative dopo il terremoto giudiziario al Comune di Salerno. Congelata la gara al centro dell’inchiesta: è difficile stabilire quanti siano i lavoratori stabilmente occupati presso le coop.

Salerno, stop appalto alle coop

Le attività oggetto del contratto erano taglio di siepi, verniciatura su opere in legno ed in ferro, tinteggiatura di pareti interne ed esterne, defissione di manifesti e cancellazione di scritte sui beni di proprietà pubblica, decespugliamento, diserbo, taglio, zappettatura e ramazzatura, decespugliamento, taglio e pulizia di scarpate, banchine, aree pianeggianti limitrofe o di pertinenza stradale, espurgo di materiale dai canali scoperti, rimozione di inerti e rasatura di aiuole. Come riporta anche l’odierna edizione de Il Mattino, da qualche giorno i lavoratori sarebbero fermi a casa.

Articoli correlati

Back to top button