Coronavirus a Roccapiemonte, negozi chiusi nei giorni 25 e 26 aprile: l’ordinanza del sindaco

sindaco di roccapiemonte Carmine Pagano

Coronavirus a Roccapiemonte, il sindaco ha firmato l'ordinanza con con la quale dispone la chiusura delle attività commerciali nei giorni 25 e 26 aprile

Emergenza Coronavirus a Roccapiemonte, il primo cittadino Carmine Pagano ha firmato l’ordinanza con con la quale dispone la chiusura di ogni attività commerciale nei giorni sabato 25  e domenica 26 aprile. Fanno eccezione le farmacie, le parafarmacie, le attività di commercio effettuato per mezzo di distributori automatici, i distributori di carburante e le edicole (con l’obbligo di chiusura per queste ultime fissato per le ore 13).

Emergenza Coronavirus a Roccapiemonte, negozi chiusi nei giorni 25 e 26 aprile

L’ordinanza è stata decisa in considerazione che nei giorni suddetti è più marcato il rischio di maggiori presenze di cittadini nelle strade ed aree urbane che risulterebbero ulteriormente incentivate dall’apertura degli esercizi commerciali e per scongiurare il rischio di un ingiustificato affollamento delle vie, stante l’attuale emergenza sanitaria, anche al fine di non vanificare tutte le azioni espletate e volte al contrasto dell’epidemia sul territorio comunale.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG