Cronaca

Covid al Ruggi di Salerno: primario di urologia, anestesista e specializzando positivi

Coronavirus, continuano ad aumentare i contagi tra i camici bianchi. Dopo la positività del primario di urologia dell’ospedale Ruggi di Salerno, emergono altri due casi. Positivi anche un anestesista e uno specializzando.

Coronavirus, aumentano i contagi la Ruggi

Sono il primario di urologia, un anestesista e uno specializzando, intanto, i camici bianchi risultati positivi al Ruggi. Per contenere la diffusione del virus ed evitare ulteriori contagi tra i sanitari, la Cisl Fp chiede la fornitura nei pronti soccorso e di tutte le strutture filtro di tamponi per ricerca dell’antigene del virus la cui selettività è del 97 per cento e che lo trova entro 2 ore, per decongestionare rapidamente le strutture; la costruzione di una piastra pronto soccorso pediatrica; un percorso per il pronto soccorso ortopedico, un sistema filtro che separi l’ostetricia dagli ambienti comuni, test rapidi per tutti gli accessi del pronto soccorso e per i ricoveri.

 

Articoli correlati

Back to top button