Cronaca

Impennata di contagi dopo le feste: a Sassano scatta la nuova ordinanza anti-Covid

Nuova impennata di contagi Covid a Sassano: arriva l'ordinanza del sindaco dopo gli 11 casi positivi comunicati dall'Asl

Una nuova ordinanza anti Covid Sassano dove il sindaco Domenico Rubino si dice preoccupato. “Non si è capito che la pandemia non è finita” spiega il primo cittadino e dirigente del reparto di Urologia dell’ospedale Curto di Polla. Nelle ultime ore l’Asl ha comunicato 11 nuovi casi di contagio relativi a Sassano ma, secondo Rubino “sono sicuramente di più. Ho la certezza di altri casi che non sono stati ancora comunicati dall’Azienda sanitaria”.

Covid, impennata di contagi a Sassano: arriva la nuova ordinanza

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, nel piccolo centro del Vallo di Diano è esploso un vero e proprio focolaio, presumibilmente generato dalle feste delle ultime settimane in zona. I primi positivi infatti sono stati due sposi, contagiati dopo il giorno delle nozze. Positivi sono emersi anche da un battesimo con 60 invitati.

Cosa prevede l’ordinanza

Fino a domenica 8 agosto saranno vietate le manifestazioni pubbliche, sia al chiuso che all’aperto. Chiusa la Villa in località Silla. “Le persone, purtroppo, non stanno bene”, dichiara Rubino. “Non si è capito che questa pandemia è tutt’altro che finita. Negli scorsi giorni, visto l’aumento dei contagi, ho chiesto ad alcuni titolari di attività commerciali di interrompere le manifestazioni per prevenire al massimo ogni rischio. Di pronta risposta ho letto le locandine che annunciavano eventi per il fine settimana”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button