Cronaca

Distributore di benzina a Battipaglia: la polemica passa per il Tar e si trasforma in arte

Distributore di benzina a Battipaglia: scatta la protesta artistica contro l'allestimento del distributore in via Domodossola

Dopo la decisione di allestire un distributore di benzina in via Domodossola a Battipaglia, a pochi passi dal liceo “Medi”, sono nate tante polemiche e proteste. Sono tanti i cittadini contrari alla decisione presa dall’Amministrazione comunale battipagliese, guidata dalla sindaca Cecilia Francese. L’opposizione suggerisce di inserire un’area verde nella zona frequentata da molti adolescenti.

Distributore di benzina a Battipaglia: scatta la protesta

La giunta comunale di Battipaglia ha approvato la costruzione di una distributore di carburanti, come previsto dallo schema di convenzione urbanistica. La decisione di dare vita a una pompa di benzina sul luogo è frutto della disponibilità del proprietario del terreno, proponente del progetto, a destinare a parco verde lo spazio retrostante il distributore di benzina, insieme all’aderenza del progetto al Piano Regolatore Generale del 1973.

Civica Mente si oppone alla costruzione

Civica Mente si è opposta fin da subito alla costruzione del distributore. Come ha scritto in un post di Facebook il gruppo guidato dal Consigliere Maurizio Mirra:

Ci diranno ancora una volta che hanno barattato l’interesse legittimo di un privato con l’interesse generale di avere un’area verde. Idea che Civica Mente, invece, ha sempre promosso, attraverso il prolungamento della villa comunale. Un polmone verde nel centro cittadino. L’amministrazione, invece, ha un’altra visione della città. Cemento. Cemento. E, per non sbagliare, ancora cemento. Una città grigia e squallida. Ci perdoneranno se questa visione non collima con la nostra”.

Nasce il comitato contro la realizzazione del distributore

Martedì 6 giugno è nato, spontaneamente, il comitato contro la realizzazione del distributore di benzina a Battipaglia. Il gruppo di cittadini, capitanato dall’avvocato Franco Anzalone, ha cercato di convincere l’amministrazione comunale a un ripensamento. I consiglieri di opposizione durante il  consiglio comunale del 16 giugno hanno chiesto la revoca della delibera di giunta. Se non avviene, presenteranno ricorso al Tar.

Il ricorso al Tar

Come prevedibile, la richiesta di Civica Mente e del comitato contro il distributore non è stata accolta e si è passati dalla sala comunale agli uffici del Tribunale. Il ricorso è stato presentato al Tar dai consiglieri comunali di minoranza, da Legambiente, dal comitato “Prima Battipaglia” e da un gruppo di cittadini. Sul banco degli imputati troviamo la sindaca e la giunta comunale che incoraggia la sindaca a non cedere alle richieste dei battipagliesi.

Attraverso una nota congiunta fanno sapere come l’intero schieramento si sia recato presso lo studio legale dell’Avv. Demetrio Fenucciu per sostenere il ricorso al Tar firmato da Legambiente e da diversi residenti di via Domodossola proprio contro la costruzione del distributore.

Le motivazioni che hanno spinto i consiglieri ad agire ad adiuvandum sono da individuarsi nei possibili vizi di illegittimità nell’iter amministrativo – spiegano nella nota –. Pertanto, ai fini di non pregiudicare il ricorso, i predetti consiglieri hanno deciso che il ricorso principale fosse sottoscritto dai cittadini di Battipaglia, quindi dai diretti interessati, e dall’associazione ambientalista Legambiente”.

La polemica che si trasforma in arte

Un argomento spinoso quello del distributore costruito vicino una scuola, che ha smosso anche l’animo sensibile dell’artista battipagliese Cosimo Centanni. “Mino”, poeta, scultore, pittore e musicista, ha diffuso le immagini inedite della sua ultima opera,“Fuel-lia”.

Un diorama che, come dichiara l’artista, “nasce con l’intenzione di cristallizzare tematiche d’interesse cittadino ben precise, attraverso la satira e la progettualità contenuti nell’opera “. Un’opera minuziosa che racchiude diverse tecniche, dalla pittura alla scultura per arrivare all’arte orafa.

Articoli correlati

Back to top button