Cronaca

Rivoluzione Doria: il 63% delle quote azionarie venduto per 323 milioni di euro

La Doria è stata venduta: i dettagli dell'operazione: 63% delle quote azionarie venduto per una cifra di poco inferiore ai 323 milioni

La Doria è stata venduta. Il 63% delle quote azionarie è stato venduto per una cifra di poco inferiore ai 323 milioni, col passaggio formale di consegne previsto per l’inizio del prossimo anno. Un’operazione nell’aria da mesi, la cui conferma è arrivata nella giornata di ieri, giovedì 28 ottobre, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

La Doria è stata venduta: i dettagli dell’operazione

Il gruppo industriale fondato nel 1957 ad Angri passa nelle mani di Investindustrial del finanziere Andrea Bonomi. Un accordo sottoscritto dalla Amalfi Holding, società che fa capo al fondo Investindustrial VII. L’accordo prevede l’acquisizione del 63,13% del capitale sociale di La Doria per la cifra di 322,9 milioni di euro. Alcuni componenti della famiglia Ferraioli reinvestiranno e rimarranno azionisti di minoranza.

Articoli correlati

Back to top button