Cronaca

Dramma nel salernitano: venditore di granite aggredito perché fuori dalla sua zona

CAPACCIO. Un episodio choc si è verificato sulla spiaggia di Capaccio Paestum, dove un 40enne della zona è stato aggredito per futili motivi. L’uomo vendeva granite in una zona non di sua competenza. L’episodio è accaduto proprio sotto gli occhi degli increduli bagnanti che hanno visto il collega dirigersi verso il venditore con fare minaccioso e pestandolo a calci e pugni.

L’uomo è stato immediatamente soccorso dai bagnanti che hanno allertato i carabinieri.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button