Cronaca

Eboli: sigilli ad officina e carrozzeria abusive, blitz della polizia municipale

Blitz della Polizia Municipale ieri pomeriggio, che hanno apposto i sigilli ad un capannone dove erano ubicate le officine abusive

Un’officina meccanica e una carrozzeria abusive sequestrate ad Eboli. Blitz della Polizia Municipale ieri pomeriggio, che hanno apposto i sigilli ad un capannone dove erano ubicate le officine abusive. I caschi bianchi, agli ordini del comandante Sigismondo Lettieri, hanno sequestrato anche le attrezzature rinvenute nelle officine.

Eboli: sequestrata officina abusiva, l’operazione

Le due attività commerciali occupavano un’area di 300 metri quadri all’interno di un capannone industriale con destinazione d’uso diversa da quella necessaria per le officine e sono in corso ulteriori accertamenti riguardanti altre attività che vengono svolte nel capannone. Il gestore delle officine è stato multato. La sanzione ammonta a 10.000 euro ma gli agenti della polizia municipale sono ancora al lavoro per accertare altre violazioni in particolare quelle riguardanti le norme ambientali. Se sarà accertata la mancanza dell’Autorizzazione unica ambientale relativa alle emissioni nell’atmosfera di vernici e spray potrebbe scattare anche la denuncia a piede libero per il gestore delle officine.

I controlli

I controlli sono stati effettuati ieri pomeriggio dopo che al comando della polizia municipale erano giunte una serie di segnalazioni riguardanti le officine abusive. Poi è scattata l’operazione dei caschi bianchi che si è conclusa con il sequestro delle officine abusive. Ulteriori controlli saranno svolti dai vigili urbani sia in centro che in periferia anche nei prossimi giorni. 

Articoli correlati

Back to top button