Cronaca

Eboli, sindaco dona il sangue: “Donare è un gesto che fa bene”

EBOLI. Il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, si è recato, questa mattina, a donare il sangue presso l’ospedale della città.

Ha pubblicato, poi, un messaggio sui social per sottolineare l’importanza della donazione del sangue e per ricordare ai cittadini della Festa del Donatore che avverrà il 3 dicembre alle ore 18 presso l’auditorium della chiesa di San Bartolomeo.

Riportiamo integralmente il messaggio pubblicato dal sindaco.

“La donazione del sangue è per me un gesto dal grande valore solidaristico e umano.

Questa mattina sono stato accolto con grande sensibilità dallo staff infermieristico e medico dell’Unità di Medicina Trasfusionale dell’ospedale di Eboli.

Grazie alla dottoressa Teresa Sparano e al dirigente medico Giuseppe Saragnano. E grazie agli amici Vito Capone, Emiddio Sparano e Antonio Ristallo.

Donare è un gesto che fa bene al cuore.

Il 3 dicembre alle ore 18, nell’Auditorium di San Bartolomeo, torna la Festa del Donatore, alla sua quarta edizione.

Con il patrocinio della Città di Eboli e in collaborazione con Asl, Avis e Rosmundo Giarletta.”.

https://www.facebook.com/massimocariello.profilo/posts/1629591300493035?pnref=story

Articoli correlati

Back to top button