Cronaca

Eboli, tira e molla per il divieto di balneazione nel litorale

EBOLI. Nonostante il litorale ebolitano sia balneabile partono controlli, ordinanze e revoche di ordinanze.

Eboli, tira e molla per il divieto di balneazione nel litorale

In un’ordinanza redatta e inserita nell’albo pretorio martedì, 29 maggio, sera c’era scritto: «Con decorrenza immediata, il divieto temporaneo di balneazione fino a nuova comunicazione nelle acque nel tratto di costa del territorio comunale che ha inizio a 300 metri dalla foce del Sele e si sviluppa per 1.954,00 metri in direzione Nord».

Dopo la mareggiata

L’ordinanza si era resa necessaria per sopperire a quanto comunicato dall’Arpac dopo la mareggiata che provocò non pochi danni sul litorale e non solo ebolitano un mese fa. Furono compiute delle analisi dalle quali risultarono valori alterati dovuti al trascinamento sulle coste di materiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button