Cronaca

Orrore ad Eboli, violenta tre bambini in cambio di dolci e internet: 50enne a processo

Con la promessa di dolci e connessione internet gratuita ha approfittato di tre bambini affetti da disturbi mentali e li ha violentati

Con la promessa di dolci e connessione internet gratuita ha approfittato di tre bambini affetti da disturbi mentali e li ha violentati: è successo ad Eboli dove un 50enne rischia il processo. La Procura ipotizza a suo carico i reati di violenza sessuale aggravata e corruzione di minorenni.

Violenta 3 bambini affetti da disturbi mentali: 50enne di Eboli a processo

L’uomo dovrà presentarsi il mese prossimo davanti ai giudici per l’avvio del processo. Gli episodi risalgono all’ottobre del 2018. Il 50enne riuscì a carpire la fiducia di un bambino che abitava nel suo stesso rione. Il minore, affetto dalla sindrome di Arnold Chiari, epilessia e disturbi del comportamento con spettro autistico, finì nel mirino dell’uomo che lo violentò in casa con la promessa di regali.

Poco dopo riuscì ad adescare altri due minorenni.

Il gioco “Bugia o verità”

Il 50enne fece dei tre bambini le vittime delle sue perversioni. L’uomo, come riporta Il Mattino, era solito fare il gioco “bugia o verità”. Chi perdeva pagava pegno e doveva denudarsi, toccarsi e farsi toccare mentre gli altri due erano costretti ad assistere.

Articoli correlati

Back to top button