Fatturazione elettronica: interviene Codacons per contrastare il caos

Il Codacons interviene per contrastare il caos fiscale generato dalle nuove norme e in particolare dall'introduzione della fatturazione elettronica

Il Codacons interviene per contrastare il caos fiscale generato dalle nuove norme e in particolare dall’introduzione della fatturazione elettronica.

Fatturazione elettronica: interviene Codacons Campania

L’Associazione,  ha deciso di presentare un esposto per interruzione di pubblico servizio e chiede di prorogare i termini per l’invio della documentazione, stante l’impossibilità riscontrata nei giorni scorsi da tanti e tanti utenti del sito dedicato alla fatturazione elettronica. Anche se l’Agenzia delle Entrate nega l’accaduto, il malfunzionamento che ha colpito la piattaforma web dedicata alla fatturazione elettronica è sotto gli occhi di tutti, e ora bisogna provvedere a tutela degli utenti.

L’assistenza per i cittadini

Proprio per assistere i cittadini e aiutarli a orientarsi nel nuovo quadro normativo l’Associazione ha attivato un servizio di consulenza telefonico in materia fiscale, così da assistere i contribuenti alle prese con le tante novità normative dell’anno d’imposta 2018.

I fiscalisti dell’Associazione risponderanno alle domande il mercoledì (11,30-13,30) e il giovedì (14,00-16,00) al numero 89349988*, e forniranno informazioni su cosa i contribuenti possono o non possono fare – tra rottamazioni delle cartelle, definizione delle liti pendenti, saldo e stralcio delle cartelle esattoriali – con riferimento alla nuova normativa.

 

TAG