Cronaca

Dolore senza fine, è morta la bimba di 2 anni coinvolta nell’incidente tra Eboli e Battipaglia

Incidente tra Eboli e Battipaglia ieri, 9 novembre: morta anche la bimba di 2 anni. La notizia si è diffusa rapidamente sui socia network

Dolore senza fine: è morta Greta, la bimba di 2 anni, coinvolta nell’incidente tra Eboli e Battipaglia avvenuto ieri, 9 novembre. La notizia si è diffusa rapidamente sui social gettando nello sconforto tutti. Ieri aveva perso la vita sua madre, Enza Avallone, una donna di soli 38 anni.


 

incidente eboli battipaglia morta bimba


Incidente tra Eboli e Battipaglia, morta la bimba

La 38enne stava percorrendo la statale con la figlia di appena 2 anni, quando è avvenuto lo schianto con un’altra auto. La bambina –  in seguito al violento impatto frontale tra la Lancia Y della madre ed una Fiat 500 – è stata ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli. Oggi è arrivata la terribile notizia: il cuoricino della piccola Greta ha smesso di battere. La Lancia avrebbe sbandato, finendo contro il guardrail e poi nell’altra carreggiata, scontrandosi così con la Fiat 500, diretta verso Battipaglia. Donna e figlia sono rimaste incastrate nell’abitacolo.


incidente-eboli-battipaglia-donna-morta-chi-e


Il cordoglio

Da sempre residente nel rione Paterno, Vincenza Avallone era legata a Battipaglia per motivi sentimentali come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino. Alla guida della vettura contro cui è finita Enza, c’era un giovane calciatore, nipote di una sua cara amica.

La petizione dei cittadini

I cittadini di Eboli e Battipaglia nelle ultime ore hanno lanciato una petizione online chiedendo a voce alta l’installazione di un autovelox o uno spartitraffico sulla SS19.

“Alla luce dei numerosi incidenti , spesso mortali,  che sistematicamente si verificano sulla SS19 EboliBattipaglia, si chiede la messa in sicurezza del tratto interessato mediante installazione di autovelox , spartitraffico o qualsiasi altro strumento utile e prevenire e/o ridurre il rischio di sinistri , al fine di non commentare più l’ennesima tragedia che si sarebbe potuta evitare”, si legge nella petizione online.


CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE 


Il cordoglio del sindaco Mario Conte

“Il Sindaco Mario Conte, la Giunta ed il Consiglio comunale tutto si stringono intorno alle famiglie Avallone e Campeglia per la terribile doppia tragedia che le ha colpite. Nel porgere il più sincero e triste messaggio di cordoglio il primo cittadino ha proclamato per domani 11 novembre, in occasione delle esequie della Signora Vincenza Avallone, che si terranno presso la Chiesa di San Bartolomeo in Eboli alle ore 10,30, una giornata di lutto cittadino“, ha scritto il primo cittadino sui social.

Articoli correlati

Back to top button