Eventi e cultura

“La macchina della felicità in giro per l’italia” lo show di Insinna al teatro Leo de Berardinis di Vallo

Venerdì 12 giugno (ore 21) al Teatro-Auditorium comunale “Leo de Berardinis” di Vallo della Lucania, Flavio Insinna, conduttore di Affari tuoi su Rai1, e attore di numerose fiction, con la sua piccola orchestra (con la direzione musicale di Angelo Nigro al pianoforte, Letizia Liberati alla voce, Vincenzo Presta al sax, Giuseppe Venezia al contrabbasso e Saverio Petruzzellis alla batteria) presenterà il suo show: “La macchina della felicità in giro per l’Italia”. Il titolo è tratto dal suo romanzo, La macchina della felicità edito da Mondadori, e come fa notare lo stesso autore sarà votato all’improvvisazione. “Né spettacolo, né presentazione, né lettura, né incontro – dice lo stesso Insinna – ma ricreazione. Come a scuola. Suona la campanella e si comincia”. Una partenza alla ricerca della felicità, insomma.

Ma cos’è La macchina della felicità? “Una storia d’amore e non solo: una donna, un uomo e altri personaggi. Ognuno seguendo il proprio istinto rincorre la felicità. Qualcuno ce la farà, qualcuno no. Qualcuno rimarrà infelice. Qualcuno scoprirà una cosa banale ma importante: che a forza di sognare si può arrivare alla realtà”, così sintetizza il suo romanzo l’autore. Flavio Insinna, che in un certo senso si cela dietro il protagonista Vittorio. Un uomo solo, dal cuore indurito, perseguitato dagli incubi di un’insonnia perenne, dall’incapacità di dormire e pertanto di sognare. Ha storie occasionali, non d’amore, è abitudinario. Il martedì, la sua serata di libertà, si concede un film al cinema, scegliendo sempre una pellicola di insuccesso. Alla cassa del cinema c’è Laura, bella e provata dalla vita, ironica e sognatrice, desiderosa di partire e ricominciare da spiagge e mari lontani. Fra i due scocca una scintilla e l’intreccio si fa sorprendente. Tra sentimenti, passioni e colpi di scena si arriva a un finale inaspettato, di una storia ricca di umanità e di una fiaba romantica.

E nello spettacolo ci si muove tra le pagine del romanzo e le canzoni dell’orchestra, tra le domande del pubblico e i cambi di rotta dettati dalle suggestioni esterne, compresa la lettura dei messaggi di chi vuole spiegare il proprio concetto di felicità. Che a fine serata probabilmente si insinuerà fra palco e poltrone, lasciando un sorriso. Perché, nelle parole di Insinna: “Se abbiamo la voglia e il coraggio di impegnarci, l’impossibile può diventare possibile”.

Ai primi trecento spettatori con l’acquisto del biglietto verrà consegnata in omaggio una copia del libro. Il regalo sarà disponibile già in sede di prevendita. Inoltre, per i primi venti spettatori ci sarà la possibilità di essere parte dello spettacolo, potendo esprimere il proprio pensiero sulla felicità nella scheda dedicata che verrà a loro distribuita.

L’evento, prodotto da Art Show, è organizzato dall’Associazione Culturale Compagnia Michele Murino Cilento Arte e si svolge in collaborazione con Comune di Vallo della Lucania, Banca del Cilento, Lucania Sud, Comunità Montana Gelbison e Cervati.

Ingresso euro 19 info:[email protected]

Articoli correlati

Back to top button