Cronaca

La Provincia cambia le bandiere: ecco quanto è costato

La Provincia ha acquistato tre nuove bandiere: quella dell’Europa, quella dell’Italia e lo stendardo dell’Ente. Non si tratta di stoffa comune ma di qualcosa di molto più pregiato. Infatti il prezzo totale delle tre bandiere è di circa 3.000 euro.

Nella determina di spesa il tecnico dell’ufficio patrimonio ha preso atto «dell’urgenza di porre in essere la necessità di sostituire le aste portabandiera e le tre bandiere, rovinate dall’usura in sostituzione di quelle attualmente affisse». Lo stesso tecnico «approvava la fornitura» affidandola all’impresa “Costruzioni allegretti”.

La spesa è ascritta alla manutenzione ordinaria dell’edificio e la ditta incaricata è la stessa che ha effettuato, con affidamento diretto, i lavori di messa in sicurezza dello stabile, per i quali la Provincia ha sborsato 36 mila euro. Lavori che si sono resi necessari dopo il crollo improvviso di calcinacci lo scorso 23 ottobre – che investì anche alcune auto che sostavano nella sottostante piazza Sant’Agostino -. Ma nella determina pubblicata sull’albo pretorio on line dell’Ente si specifica anche che «l’impegno in argomento è assunto per evitare danni patrimoniali certi e gravi all’Ente derivanti dal mancato intervento».

 

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio