Cronaca

Carne non tracciabile e lavoro nero: chiuso supermercato a Giffoni Valle Piana

Lavoro nero e tracciabilità, chiuso supermercato a Giffoni Valle Piana: sanzioni complessive per oltre 82mila euro

Chiuso un supermercato Giffoni Valle Piana. I Carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana, con personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Salerno, nell’ambito di un servizio straordinario finalizzato alla tutela della sicurezza alimentare e del lavoro, hanno effettuato un accesso ispettivo presso un supermercato sito in Giffoni Valle Piana, nel corso del quale sono state rilevate irregolarità di natura penale e amministrativa.

Lavoro, chiuso supermercato a Giffoni Valle Piana

I militari operanti hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro prodotti alimentari posti in commercio nonostante privi di informazioni riferite ella tracciabilità/rintracciabilità alimentare per complessivi chilogrammi 42 di carni di suino sotto vuoto. Il titolare della società che gestisce il supermercato è stato, inoltre, ritenuto responsabile di omessa attuazione del piano di autocontrollo HACCP.

Le sanzioni

Tra gli illeciti è stata contestata la maxi sanzione per lavoro nero per aver impiegato un lavoratore risultato privo di assunzione nonché l’omessa assicurazione all’INAIL di un collaboratore familiare. Nei confronti del titolare sono state comminate sanzioni complessive per oltre 82mila euro nonché la sospensione dell’attività imprenditoriale.

Articoli correlati

Back to top button