Cronaca

Pontecagnano, picchia il figlio e l’ex moglie: sanitari evitano il peggio

Una lite familiare Pontecagnano Faiano interrotta dai volontari della Croce Bianca di Salerno. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, venerdì 22 maggio, quando un uomo ha minacciato l’ex moglie e il figlio 17enne di morte. 

Lite familiare a Pontecagnano, la dinamica

Come riportato da Salernonotizie, sul posto sono intervenuti i sanitari della Croce Bianca di Salerno ai quali la donna ha segnalato la loro abitazione. All’improvviso l’ex marito è sbucato da un vicolo e si è diretto in casa chiudendosi dentro cominciando a picchiare il figlio.

L’intervento dei sanitari

In attesa dei carabinieri, i sanitari si sono fiondati in casa mentre l’uomo continuava a colpire il 17enne. Alla vista dei sanitari, l’uomo si è dato alla fuga trovando riparo a casa di alcuni parenti. Poco dopo sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del Vopi: l’uomo è stato portato al pronto soccorso in evidente stato confusionale.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto