È Vito Petrillo il giovane agropolese colto da un malore, aveva solo 20 anni

Vito-Petrillo-morto-Agropoli

Vito Petrillo si trovava a casa con la sua compagna quando, improvvisamente, avrebbe accusato un malessere prima di accasciarsi al suolo

Era Vito Petrillo, la vittima 20enne stroncata da un malore nella notte tra sabato e domenica presso il comune di Agropoli.

Stroncato da un malore, la vittima è Vito Petrillo

Il giovane viveva ad Agropoli, nello specifico della località Madonna del Carmine, ma era conosciuto anche ad Albanella dove risiedono tutt’ora i suoi familiari.

Il ragazzo si trovava a casa con la sua compagna quando, improvvisamente, stando a quanto riportano le indiscrezioni, avrebbe accusato un malessere prima di accasciarsi al suolo.

In seguito, i sanitari sono giunto prontamente sul posto a seguito della chiamata dei familiari, ma purtroppo, per Vito Petrillo non c’è stato nulla da fare.

Il giovane agropolese lascia così la compagna e due bambini, la seconda nata da poco, choc per amici e familiari. Vito era il cugino di Elvis Petrillo, deceduto ad Albanella in un tragico impatto a soli 23 anni appena qualche mese addietro.

TAG