Senza categoria

Maltrattamenti in famiglia, operaio allontanato da casa

POLLA. Maltrattamenti in famiglia. È questa la motivazione che ha spinto i militari della stazione di Sala Consilina ad eseguire la misura dell’allontanamento dalla casa familiare per un operaio di Polla. L’uomo da anni picchiava e minacciava di morte la moglie e, negli ultimi giorni, riservava lo stesso trattamento anche ai figli. Così, la donna ha sporto denuncia e ora l’operaio non può avvicinarsi ai luoghi frequentati dai figli e dalla moglie.

Articoli correlati

Back to top button