Curiosità

Matrimonio tra cani: sempre più in voga il “pet wedding”

Un matrimonio a 4 zampe? Non è uno scherzo, ma una moda sempre più in voga anche in Italia, grazie anche allo stravagante wedding planner Costantino Imparato.

Costantino Imparato è salito alla ribalta della cronaca per aver organizzato dei matrimoni stravaganti: in particolare quello tra cani. Non c’è limite all’umanizzazione dei nostri amici a quattro zampe: cuccioli addobbati con velo e papillon, bomboniere a forma di osso e banchetto per gli invitati  sono solo alcune delle stravaganze dei matrimoni tra cani.

Il lavoro di Costantino Imparato

Costantino Imparato (che visto il clamoroso successo della sua iniziativa è stato anche ospite in TV da Barbara D’Urso e da Giancarlo Magalli) dichiara: “Questi sono stati eventi spot per la mia professione, ma anche, e soprattutto, provocazioni”.

Il matrimonio tra cani diventa così una sorta di slogan contro il maltrattamento agli animali. “C’è chi li abbandona – ammonisce – io, invece, ho voluto sposarli”.

Costantino Imparato aiuta anche un’associazione di Sant’Antonio Abate (città natale del wedding planner) che si occupa di aiutare gli animali abbandonati e meno fortunati dei cuccioli di cui ha “celebrato le nozze”.

Porta la sua firma il matrimonio tra due barboncini, Yasi e Simba, celebrato al Parco Mille Luci di Sant’Antonio Abate.

Ma l’eccentrico wedding planner è già a lavoro per un altro matrimonio, stavolta tra due pinscher.

Non sono mancate le critiche per Costantino Imparato

Non sono però mancate le critiche da parte di chi sostiene che si tratti soltanto di business.

A proposito del matrimonio tra Yasi e Simba, Elisa Guidarelli, fondatrice di Wedding Dog Sitter ha dichiarato: «In questi 17 anni di attività nel mondo cinofilo, di cui 7 nel mondo wedding, ci siamo spesso trovati a non essere d’accordo con comportamenti di colleghi e non, che purtroppo, pur di guadagnare soldi, hanno travisato quello che significa la parola etica e l’amore per gli animali. Resto attonita e senza parole di fronte a queste iniziative alle quali sono fortemente contraria».

Il video del matrimonio a 4 zampe

Articoli correlati

Back to top button