Cronaca

Lettera intimidatoria ad un funzionario di Cava de’ Tirreni, via alle indagini

Una lettera minatoria è stata recapitata al dirigente del settore lavori pubblici e patrimonio Antonino Attanasio. «Fermati se non vuoi che ti capiti di peggio!» Queste sono le parole che hanno fatto scattare l’allarme, dirette al funzionario Francesco Sorrentino, fresco di un’aggressione subita da un ex dipendente in pensione.

Le indagini

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, la vicenda che ha generato l’aggressione e si presume possa essere collegata a questa lettera minatoria, era legata allo sfratto dell’aggressore (ex dipendente in pensione) da un alloggio.

Si evincono dal messaggio (ovviamente anonimo) riferimenti espliciti a quanto avvenuto al funzionario Sorrentino. Sull’episodio indaga la Direzione Investigativa Antimafia che – al momento – non escluderebbe alcuna pista. Sebbene quella più attendibile sia correlata alle attività di sgombero e alle riassegnazioni di alcuni alloggi comunali o di edilizia popolare occupati illegalmente su cui Attanasio sta lavorando da tempo. Le indagini sono in corso.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button