Cronaca

Molestava le alunne minorenni, condannato un maestro di musica nel salernitano

SALERNO. È stato condannato a quattro anni e sei mesi di reclusione per aver molestato sessualmente due allieve minorenni.

Questa è la decisione presa, in primo grado di giudizio, per un maestro di musica e tradizioni popolari di 64 anni a cui è stata attribuita «una condotta di corteggiamento petulante e insistente nei confronti delle 14enni. Il suo comportamento» – secondo quanto riporta la Città con stralci di sentenza – «manifesta la volontà di eccitare le due minori sperando di poter soddisfare le proprie inclinazioni.

Molestava le alunne minorenni: i dettagli

L’inquietante attività seduttiva portava avanti allusioni a rapporti di natura sessuale richiesti e sollecitati.

Le bambine hanno avvertito la natura delle comunicazioni ricevute dal maestro, come dimostrano il disagio e l’imbarazzo manifestati all’interlocutore».

E provocano sdegno e choc i racconti di una delle vittime: «si trattava di una persona anziana, mentre ella era solo una ragazzina, dimostrando così di aver capito la natura del sentimento, non inquadrabile nel normale affetto tra maestro e allievo».

La sentenza

Il processo ha evidenziato una continua attività di corteggiamento nei confronti delle vittime: «sia personalmente che attraverso le chat in un’opera di persuasione perniciosa ed insistente, per convincerle a vivere con lui un rapporto di coppia».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button