Cronaca

Monte San Giacomo, cavallo destinato al macello: salvato da un’associazione salernitana

MONTE SAN GIACOMO. Un cavallo vagante è stato catturato qualche settimana fa a Monte San Giacomo, ed è stato salvato dalla macellazione grazie ad un’associazione presente sul territorio.

L’animale sarà accudito in una stalla e riceverà le cure per la malattia che gli ha fatto rischiare di finire al macello.

I fatti risalgono a fine novembre, l’animale era stato catturato nei pressi del centro urbano.

Nonostante il cavallo non avesse il microchip, era saltato fuori il proprietario che si era accollato le spese per le analisi dell’animale. Da qui si è visto come il cavallo fosse affetto da anemia infettiva.

Il sindaco Raffaele Accetta, non avendo a disposizione una stalla dove poter deporre il cavallo, si era visto costretto ad emanare un’ordinanza di macellazione.

Sembrava non esserci più scampo per la vita dell’animale quando in extremis si è fatta viva un’associazione che si prenderà cura di lui sottoponendolo alle cure per l’anemia infettiva.

Fonte: OndaNews

Articoli correlati

Back to top button