Cronaca

Incidente sull’autostrada Caserta-Salerno tra Sarno e Nocera: motociclista decapitato

Tragedia sabato tra Sarno e Nocera Inferiore, dove si è verificato un incidente sull’autostrada Caserta Salerno: vittima un motociclista che è rimasto decapitato.

Decapito dopo incidente in moto: tragedia in autostrada

Terrificante incidente sull’autostrada Caserta-Salerno, tra le uscite di Sarno e Nocera-Pagani: un motociclista è rimasto vittima di uno schianto rimanendo decapitato.

La dinamica avrebbe visto il centauro perdere il controllo della propria moto e finire contro il guardrail, ma in seguito al terribile impatto contro la protezione, è stato letteralmente decapitato. Oltre alla testa, il giovane ha perso anche un braccio.

Insieme a lui c’era un altro motociclista. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del Saut Misericordia di Siano e la Polizia Stradale. Sono in corso le ricerche della testa del motociclista. 

Il motociclista, il 43enne Pasquale Nappi di Palma Campania, si sarebbe prima scontrato con un’auto per poi perdere il controllo e finire contro un guardrail. È successo al km 37. Il traffico è andato totalmente in tilt.

Morte di Pasquale Nappi, le ipotesi

Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti in seguito alla morte di Pasquale Nappi. Il conducente dell’auto rimasta coinvolta nel sinistro avrebbe raccontato di essere stato tamponato dalla moto prima dello schianto.

L’uomo avrebbe anche riferito di aver visto il mezzo schizzare come un proiettile prima di impattare la vettura e poi il guardrail. L’altra ipotesi sostiene che sia stata la vettura a tamponare la moto, facendola finire fuori strada.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button