Cronaca

Addio a Roberto Boggi, il noto arbitro salernitano è morto a 67 anni

Appartenente alla sezione AIA di Salerno

Lutto nel mondo dell’arbitraggio, è morto nella giornata odierna 30 dicembre a soli 67 anni il noto arbitro di fama internazionale Roberto Boggi. Appartenente alla sezione AIA di Salerno. Lo riporta Salerno Notizie.

Roberto Boggi è morto a 67 anni

Lutto nel mondo dell’arbitraggio, è scomparso nella giornata odierna 30 dicembre a soli 67 anni il noto arbitro di fama internazionale Roberto Boggi. Appartenente alla sezione AIA di Salerno.

Chi era l’arbitro salernitano

Appartenente alla sezione AIA di Salerno, poi trasferitosi alla sezione di Agropoli, debuttò in Serie B nel 1988, e due anni più tardi fece l’esordio in Serie A in occasione della gara Bari-Lazio, per decisione del designatore Cesare Gussoni. Proprio nel 1990 è decorato con il Premio “Giorgio Bernardi”, destinato al miglior giovane arbitro debuttante in Serie A.

Diventò internazionale nel 1996 e mantenne tale qualifica fino al 1999, quando decise, con un anno di anticipo, di porre termine alla propria carriera arbitrale, dopo aver diretto la sfida-spareggio per l’ammissione alla Coppa UEFA tra Inter e Bologna.

Il cordoglio dell’U. S. Salernitano 1919

Sono stati tanti i messaggi di cordoglio per il noto arbitro. Al dolore che ha colpito la famiglia si è unita anche la squadra calcistica di Salerno, la Salernitana con una nota stampa.

L’U.S. Salernitana 1919, il Presidente Danilo Iervolino, i dirigenti, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff si stringono attorno al dolore del mondo del calcio per la scomparsa dell’ex arbitro internazionale Roberto Boggi e rivolgono alla sua famiglia il più sentito cordoglio

Articoli correlati

Back to top button