Cronaca

Salerno, sosta selvaggia e incidenti: pioggia di multe in centro

Ancora pioggia di multe a Salerno per la sosta selvaggia. In particolar modo per chi parcheggia l’auto sulle strisce pedonali, impedendo in questo modo ai pedoni di attraversare in sicurezza. Un tema tornato di grande attualità dopo l’incidente della scorsa settimana, in seguito al quale è morta una ragazza di 27 anni, ricercatrice presso l’Università degli Studi di Salerno.

Basti pensare che, fino al 20 gennaio, solo lungo via Roma, sono state comminate 444 sanzioni tra chi ha lasciato l’auto sulle strisce e chi non ha rispettato la precedenza in favore dei pedoni come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Sosta selvaggia, a Salerno pioggia di multe

Stando al bollettino della Polizia Municipale di Salerno, in centro sono stati sanzionati 884 automobilisti, sorpresi a lasciare l’auto in sosta sulle strisce pedonali o nei pressi di semafori ed incroci pericolosi, ma ance per non aver dato precedenza ai pedoni che stavano per attraversare la strada.

Gli incidenti

Non si fermano, intanto, gli incidenti. Paura per due sinistri stradali nella giornata di ieri, domenica 22 gennaio. All’alba un’auto si è schiantata sul cordolo stradale alla fine del cavalcavia che affaccia sull’ex pastificio Amato, a Mercatello. Un incidente che sarebbe stato causato dalla presenza sull’asfalto di olio, reso ancora più viscoso dalla pioggia. Un impatto che ha danneggiato anche un palo della segnaletica verticale.

Tragedia sfiorata dopo le 17 in via Benedetto Croce dove una Fiat Punto con alla guida una donna è sbandata, finendo sulle ringhiere di via Croce. Anche in questo caso l’automobilista, una 30enne, avrebbe perso il controllo della vettura a causa dell’asfalto reso scivoloso dalla pioggia. Le ringhiere di protezione hanno evitato che l’auto finisse nel vuoto.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button