Nocera Inferiore, pensionato rapinato e accoltellato: l’aggressore è il vicino di casa

nocera-inferiore-coltellate-rapina-pensionato-vicino-casa

Rapina e coltellate ai danni di un pensionato a Nocera Inferiore: l'aggressore è il vicino di casa. La Polizia indaga per rintracciarlo e arrestarlo

Rapina e coltellate ai danni di un pensionato a Nocera Inferiore: l’aggressore è il vicino di casa. La Polizia indaga per rintracciarlo e arrestarlo.

Vicino di casa accoltella un pensionato a Nocera Inferiore

Arrivano dettagli in merito alla rapina, con tanto di coltellate, ai danni di un pensionato di un pensionato di 72 anni, E.G., a Nocera Inferiore. Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, la vittima è stata presa di mira da A.B., 57enne con problemi di tossicodipendenza e vicino di casa dell’anziano.

Tra i due ci sarebbero stati anche vecchi dissapori, tali da arrivare ai terribili fatti di ieri mattina in via Martinez Y Cabrera, quando A.B. ha fermato l’anziano (il quale aveva prelevato da poco denaro presso lo sportello automatico dell’ufficio postale di via Marconi) nei pressi del passaggio a livello. Alla richiesta iniziale di soldi da parte del 57enne, la vittima avrebbe risposto in maniera negativa, mandandolo così su tutte le furie. Un istante dopo, sarebbero partiti cinque fendenti che hanno ferito gravemente E.G., il quale ha continuato il suo cammino fino a giungere a casa, in via Falcone.

I dettagli a Nocera Inferiore

Una volta dinanzi all’ascensore, l’ex infermiere è stato raggiunto di nuovo dal vicino di casa, il quale gli ha sferrato un’altra coltellata e ha iniziato a picchiarlo. Una volta persi i sensi, il pensionato è stato soccorso, mentre A.B. è fuggito e di lui non si hanno ancora notizie. La Polizia di Nocera Inferiore intanto prosegue con le indagini. Dietro alla lite ci sarebbero anche debiti mai coperti e continui prestiti di denaro. L’ex infermiere è stato immediatamente trasportato in ospedale: non è in pericolo di vita.

TAG