Cronaca

Nocera Superiore, precettori del Reddito di Cittadinanza impiegati in lavori di pubblica utilità

Chi percepisce il reddito di cittadinanza lavorerà per il Comune di Nocera Superiore. Sono in corso all’Ufficio Politiche Sociali i colloqui selettivi per l’assegnazione delle attività di supporto o potenziamento di specifici servizi utili alla comunità ai percettori di Reddito di Cittadinanza.

Lavoro e reddito di cittadinanza, colloqui al Comune di Nocera Superiore

I beneficiari del reddito dovranno dare la propria disponibilità a svolgere attività non retribuite in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni. Uno strumento importante per potenziare le attività a sostegno della collettività da parte dell’Ente guidato dal sindaco Giovanni Maria Cuofano.

Cosa prevede il decreto ministeriale

Per favorire “le propensioni individuali nella scelta dei progetti”, il decreto del ministero del Lavoro prevede che i beneficiari possano “fornire le proprie preferenze in riferimento alle aree di intervento dei progetti”. I percettori del reddito, quindi, verranno inseriti in primis in progetti che prevedono attività più adatte al loro profilo.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto