Politica

Omicidio Vassallo, settanta parlamentari chiedono giustizia per il sindaco

POLLICA. «Nei giorni scorsi, raccogliendo l’appello della famiglia Vassallo in merito alla chiusura delle indagini sulla morte di Angelo, senza un colpevole, ho lanciato una sottoscrizione tra i colleghi parlamentari da inviare al Presidente Mattarella. Sono in settanta ad aver risposto all’appello». Ad annunciarlo è Simone Valiante, deputato uscente del Partito Democratico.

L’omicidio del sindaco pescatore

La sottoscrizione è finalizzata a far luce sull’uccisione del sindaco Vassallo e che continuino le indagini.

«Se muore un sindaco, come un qualsiasi cittadino, uno Stato, nonostante i notevoli sforzi profusi dall’attività investigativa.

Sarà il mio ultimo atto da Parlamentare della Repubblica e sarà per Angelo, un amico, un figlio della nostra terra, un compagno di tante battaglie di bella e sana politica, un servitore delle istituzioni che una mano assassina ci ha sottratto».

Intanto, sono state raccolte 23mila firme online, attraverso la petizione lanciata dalla Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore.

Sabato 10 febbraio alle 14.30, invece, si svolgerà ad Acciaroli una marcia per continuare a chiedere verità e giustizia sull’uccisione di Angelo Vassallo.

Articoli correlati

Back to top button