Pagani: bimbo colpito da meningite, via alle misure di prevenzione

PAGANI. A Pagani è stato registrato un caso di meningite, a farne le spese un bambino di 8 anni. Il sindaco Salvatore Bottene ha tranquillizzato la cittadinanza con una nota: «Esso rappresenta l’unico caso registrato, la situazione è sotto controllo e non c’è alcun rischio di epidemia. Tuttavia, come da protocollo, l’Area Igiene e Sanità Pubblica […]

PAGANI. A Pagani è stato registrato un caso di meningite, a farne le spese un bambino di 8 anni. Il sindaco Salvatore Bottene ha tranquillizzato la cittadinanza con una nota: «Esso rappresenta l’unico caso registrato, la situazione è sotto controllo e non c’è alcun rischio di epidemia. Tuttavia, come da protocollo, l’Area Igiene e Sanità Pubblica – Servizio Epidemiologia e prevenzione dell’ASL SA1, ha disposto l’approvigionamento per le farmacie del territorio del farmaco da usare per la profilassi antibiotica. Per avviare il trattamento preventivo è necessario recarsi dal medico curante per la prescrizione della terapia specifica».

«Intanto -fa presente Bottone- la stessa è già stata predisposta per tutte le persone che sono entrate in stretto contatto con il paziente: compagni di scuola e di oratorio, educatori e docenti.  Per ogni altra informazione e per avere il recapito del dottore Adinolfi dell’ASL SA1 è possibile recarsi presso il Comando della Polizia Municipale del Comune di Pagani in Via Carmine. Ringrazio -conclude il Sindaco- le farmacie della città di Pagani per la tempestiva disponibilità mostrata».

TAG