Pagani, sparò contro i netturbini dal balcone di casa: riduzione della pena per il Pino Annunziata

operatori-ecologici-scafati-lavoro-acse

Riduzione della pena per Pino Annunziata, 53enne di Pagani, che sparò dal suo balcone di casa contro alcuni operatori della nettezza urbana

Pagani, sparò dal balcone di casa contro i netturbini: riduzione della pena in Appello per Pino Annunziata, 53enne condannato a 2 anni e 5 mesi di reclusione. L’episodio avvenne il 12 dicembre del 2018.

Sparò contro i netturbini, sconto della pena per Pino Annunziata

L’imputato era stato giudicato colpevole in primo grado con una condanna a 3 anni e 7 mesi di carcere. Con il ricorso presentato poi in Appello dal legale difensore Fabio Annosi, il tribunale ha assolto l’uomo da un capo d’imputazione, quello di tentate lesioni, che gli era stato contestato inizialmente nei riguardi di una terza persona che si ritrovò quel giorno, in strada.

In realtà, il proiettile colpì l’auto dell’uomo, che si trovava all’interno di una panetteria. Dunque, non vi fu una reale volontà nel colpire in particolare quell’individuo.

Leggi anche:

Spara ai netturbini dal balcone di casa

TAG