CronacaInchiesta

Palazzo San Carlo- famiglia Petrosino-D’Auria, in corso una controversia legale

PAGANI. E’ in corso una controversia legale tra palazzo San Carlo e famiglia Petrosino-D’Auria, l’attuale possidente dell’area ‘’Fondo Criscuolo’’. L’ente comunale è intenzionato a recuperare l’area, adibendola ad asilo nido comunale, risparmiando in tal caso i soldi dei fitti, o ad un parco giochi. L’ipotesi potrebbe concretizzarsi, come riporta il ‘’Mattino’’, con l’approvazione di un progetto più esteso che prevede la realizzazione di alloggi di edilizia popolare dell’istituto autonomo case popolari nella vicina strada San Rocco. L’area del ‘’Fondo Criscuolo’’, che si estende per oltre duemila metri quadrati, venne concessa dalla famiglia Criscuolo al Comune di Pagani al fine di salvaguardare gli studenti più bravi per mezzo dei fondi ottenuti. Il Tar ha accolto il ricorso di Giuseppina Ruggiero, moglie di Gioacchino Petrosino D’Auria, procedendo all’annullamento dell’ordinanza commissariale con la quale si decretava lo sgombero per consentire l’abbattimento di un locale abusivo. Oggetto del ricorso: ‘’violazione della legge ed eccesso di potere’’, relativi al provvedimento siglato nel 2012 dall’allora presidente della commissione prefettizia, Michele Mazza. La seconda sezione del Tar di Salerno ha affrontato gli aspetti amministrativi della vicenda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button