Cronaca

Paura nella notte a Fisciano: incendiato un furgone, si sospetta xenofobia

FISCIANO. Questa notte intorno alle 3 a Lancusi, frazione di Fisciano, un furgone è stato incendiato. Le cause sono ancora ignote.

Il proprietario del furgone era un senegalese. Contrastanti le versioni dei testimoni: alcuni dichiarano di averlo visto tornare intorno alle 19,30 dal suo lavoro di venditore ambulante, altri dicono che si sia ritirato poco prima dell’incendio alle 2,30.

A segnalare l’accaduto la vicina di casa intimorita dal propagarsi delle fiamme. Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco. Gli inquirenti tenderebbero a seguire la pista dolosa. Ma tra i residenti c’è chi sospetta di una ritorsione a scopo razziale. Ma ciò non sarebbe congruo alle dichiarazioni del senegalese che dice di non aver mai avuto problemi di questo tipo.

Articoli correlati

Back to top button