Cronaca

Pellezzano, sciopero a La Quiete: 4 dipendenti minacciano di uccidersi

PELLEZZANO. Continua da ieri lo sciopero dei dipendenti della casa di cura La Quiete.

Il personale è in protesta a causa del mancato pagamento dello stipendio che va avanti da mesi.

La tensione è elevato, in quanto 4 di loro (fra i dipendenti) sono saliti sul tetto della struttura e minacciano di lanciarsi nel vuoto se non verrà risolta la situazione precaria in cui vivono tutti i dipendenti, e le loro famiglie, al più presto.

Sul posto, presenti l’Humanitas, la Croce Rossa e i Vigili del Fuoco.

Articoli correlati

Back to top button