Cronaca

Pestano maresciallo dei carabinieri, arrestati due fratelli

ASCEA. Pestano maresciallo dei carabinieri, arrestati due fratelli ad Ascea. Dovranno rispondere di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Stando a quanto riporta il Mattino, i carabinieri della stazione di Ascea erano intervenuti su richiesta di un ufficiale giudiziario per eseguire un provvedimento di abbattimento di un manufatto edile.

I due fratelli hanno tentato di incendiare il mezzo che doveva abbattere il manufatto. Il maresciallo Di Grazia, intervenuto per bloccare i due, è stato aggredito e malmenato. Trasportato al pronto soccorso, il maresciallo è stato giudicato guaribile in quindici giorni.

I due fratelli, arrestati dai carabinieri di Vallo della Lucania, sono ai domiciliari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto