Cronaca

Carri armati al porto di Salerno: ecco cosa succede

Carri armati al porto di Salerno: ecco cosa succede. Curiosità per la presenza di molti mezzi militari al porto

Numerosi mezzi militari, tra cu diversi carri armati sono stati avvistati al porto di Salerno nella giornata di oggi, mercoledì 23 marzo. Un avvistamento particolarmente curioso, vista la guerra scoppiata tra Russia e Ucraina da ormai un mese. E se nelle scorse settimane erano circolate immagini non originali, quelle di queste ore sono autentiche.

Salerno, carri armati e mezzi militari al porto: cosa succede

A Fanpage.it, fonti dell’esercito hanno tuttavia spiegato che si tratta di mezzi militari italiani di ritorno da un’esercitazione in Sardegna, iniziata peraltro prima ancora che scoppiasse la guerra lo scorso 24 febbraio, e terminata la scorsa settimana.

La spiegazione dell’Esercito

Come spiegato da fonti dell’esercito a Fanpage.it infatti “dallo scorso 14 febbraio al 10 marzo si è svolta in Sardegna al Poligono di Capo Teulada un’esercitazione programmata della Brigata bersaglieri “Garibaldi”. In tale contesto”, spiega l’esercito, “sono stati impiegati i veicoli peculiari dell’Unità che oggi stazionano presso la banchina del porto di Salerno in attesa di rientrare, con movimenti logistici dedicati, presso le caserme di appartenenza dislocate in Campania”.

Articoli correlati

Back to top button