Post del sindaco di San Mauro Cilento scatena una guerra con Pisciotta. È polemica sui social

post-sindaco-san-mauro-cilento-guerra-pisciotta

“Io non credo al Covid a Pisciotta, perché i pisciottani non sono in grado di fare una cosa così intellettualmente complicata” queste le parole del sindaco

Un post del sindaco di San Mauro Cilento, Giuseppe Cilento, ha scatenato una vera guerra con i cittadini di Pisciotta. “Io non credo al Covid a Pisciotta, perché i pisciottani non sono in grado di fare una cosa così intellettualmente complicata” queste le sue parole nel post cancellato poco dopo. Non si comprende il motivo per il quale il primo cittadino ha voluto lanciare un messaggio di questo tipo nei confronti dei cittadini dell’altro comune, facendo riferimento ai 17 casi di Coronavirus registrati nelle ultime settimane.

Polemica per il post del sindaco di San Mauro Cilento: le reazione

Il sindaco Cilento ha definito il suo post come una provocazione e lo ha cancellato poco dopo averlo condiviso, ma ciò non è servito a placare le polemiche. Diverse le reazioni dure nei confronti del sindaco, la prima è stata quella dell’ex consigliere comunale Nanni Marsicano che ha risposto alle accuse con toni tutt’altro che pacati. Poi sono arrivate le reazioni di altri cittadini.

Uno di loro, Antonio Montuoro, ha scritto una lettera aperta all’amministratore cilentano. “Caro Sindaco, ho pochi follower sul social, ma spero che il mio post sia visto da tanta gente e spero che anche il suo sia stato visualizzato in modo sufficiente per condannarla moralmente, laddove la legge magari nulla può”, recita un passo della sua missiva.

La risposta del sindaco di Pisciotta

È poi toccato al sindaco di Pisciotta Ettore Liguori dare una definitiva replica e mettere la parola fine sulla vicenda: “Non sono in condizione di aprire una polemica con uomini dalla sensibilità del GIuseppe Cilento che ha postato la frase in questione – scrive il senatore – mi vengono in mente solo alcune parole: inopportunità, insensibilità, cafonaggine, etc. Ai cittadini di San Mauro Cilento – conclude Liguori va tutta la mia solidarietà e quella dei miei poco complicati cittadini per il guaio che avrebbero passato“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute