Cronaca

Postiglione: confermata la condanna a 30 anni per Cosimo Pagnani

POSTIGLIONE. Per Cosimo Pagnani non c’è stato nessuno sconto di pena, sono stati confermati per lui 30 ani di reclusione.

Come riporta il giornale Infocilento, la corte d’assise di salerno ha confermato la condanna a 30 anni di reclusione. L’uomo un 34enne originario di Scorzo, frazione di Sicignano degli Alburni , circa due anni fà uccise, a seguito dell’ennesima lite sull’affidamento della figlia,la moglie accoltellandola.

A nulla è servita la requisitoria del Pg Antonella Giannelli, in cui chiedeva una riduzione della pena a 18 anni. Riduzione richiesta in quanto non sarebbero sussistite le motivazioni per l’aggravante di futili motivi ne quella di omicidio collegato alle finalità del maltrattamento.

Articoli correlati

Back to top button