Cronaca

Rapinano un furgone di medicinali e sequestrano il conducente: 3 arresti nell'Agro

ANGRI. Il 21 giugno scorso il personale della Polstrada di Napoli nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, nella persona del Sostituto Procuratore della Repubblica, dott. Giuseppe Cacciapuoti, alle ore 02.00 circa, ha proceduto all’arresto di 3 persone:

1)Desiderio Raffaele nato a Angri il 07.02.1959, e residente a Monte Urano

2) Zambrano Rocco nato a Sarno il 08/06/1975 residente a Sarno

3) Fontanella Gaetano nato a Sant’Antonio Abate il 02/10/1956 e residente ad Angri

I tre uomini sono responsabili in concorso tra loro dei reati di rapina, sequestro di persona, e per i soli Zambrano Rocco e Fontanella Gaetano, anche del reato di ricettazione e detenzione di arma da sparo clandestina, nonché alla denuncia in stato di libertà a carico di altro soggetto, responsabile in concorso del reato di rapina e sequestro di persona.

Il 20 giugno alle ore 23 circa la polizia Giudiziaria del Compartimento Polstrada di Napoli in abiti civili, si portavano in località Tito di Potenza ove vi era segnalazione di numerosi reati predatori in danno di aziende e veicoli commerciali. Alle successive ore 23.10 circa, giunti sul posto gli operatori notavano il transito di un’autovettura peugeot 207, guidata dal pregiudicato Fontanella Gaetano, soggetto già noto alle forze dell’ordine in quanto esponente di spicco del noto clan camorristico “Fontanella” e destinatario in passato della misura di sorveglianza speciale di p.s. e di misure di prevenzione.

Verso le ore 00.30, il personale operante veniva avvisato dalla centrale operativa di una segnalazione di rapina con sequestro di persona occorsa in località potenza ai danni di un veicolo commerciale (autocarro fiat ducato) carico di prodotti medicinali.

L’autista del mezzo era stato sequestrato e legato dai rapinatori armati di pistola. Il personale preposto iniziava un serrato controllo del territorio, riuscendo a intercettare il veicolo, una fiat Ducato sul raccordo autostradale Sicignano- Potenza direzione Salerno. La fase del pedinamento, effettuata al fine di verificare il numero dei soggetti e dei veicoli coinvolti nell’evento criminoso, è proseguita sull’autostrada A3 dove all’altezza svincolo “Fratte” il personale operante poteva notare che a tergo dello stesso vi era una Mercedes classe a di colore nero, inizialmente ferma in un piazzola di sosta in attesa del transito del veicolo rapinato, con una sola persona a bordo, che impegnava l’arteria autostradale; al passaggio del veicolo rapinato, ponendosi a tergo dello stesso e seguendolo a brevissima distanza, il personale di polizia sorpassava il veicolo oggetto di rapina potendo notare che l’autista dello stesso calzava dei guanti protettivi durante la guida, e decideva di bloccare la marcia dello stesso facendo rallentare alcuni veicoli industriali che li precedevano.

Gli occupanti dei due veicoli venivano prontamente bloccati accertando che all’interno dell’autocarro oggetto di rapina vi era un ingente carico di farmaci. Successivamente la polizia proseguiva la fase di ricerca della autovettura Peugeot 207 al fine di comprenderne il coinvolgimento nell’evento rapina, bloccandola allo svincolo dell’uscita di Angri dove, dopo pochi minuti giungeva la vettura segnalata condotta dal pregiudicato Zambrano Rocco, e in qualità di passeggero anteriore destro il pregiudicato Fontanella Gaetano. I tre, presi in custodia, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Fuorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button