Curiosità

La pornostar salernitana Valentina Nappi e il suo nuovo film hard a Cava

Giovedì 28 giugno, al cinema Metropol di Cava de’ Tirreni, proiezione del nuovo cortometraggio della regista Monica Stabrini che vede protagonista la celebre pornostar Valentina Nappi.

Il nuovo lavoro della regista, che arriva dopo Queen Kong cooprodotto con la Nappi, è stato realizzato con musiche di Bello Figo, Luci della Centrale Elettrica e Heroin in quel di Tahiti.

La pornostar salernitana Valentina Nappi e il suo nuovo film hard a Cava

ISBN, Io Sono Valentina Nappi” è il titolo della pellicola, incentrato ovviamente sull’attrice di Pompei nativa di Scafati.

La trama. Valentina giunge a Roma nello studio di un artista che non conosce ma accetta di ospitarla e lì, rimasta sola, la raggiungerà il suo amante, e insieme consumeranno una serie di amplessi.

La regista, in questo corto, fornisce uno sguardo sulla sessualità femminile come desiderio autonomo e selvaggio della donna, contrapposta a una visione che vede tale sessualità come solo funzionale alla soddisfazione della libido maschile.

Del resto la Stabrini, ha fatto parte del gruppo di videomakers autofinanziato “Le Ragazze del Porno” realizzando corti pornoerotici ispirandosi al progetto “Dirty Diaries” della regista indipendente svedese Mia Engberg.

Per la pornodiva Valentina Nappi, invece, questi due corti rappresentano un tentativo di raffinare in un certo senso il porno in sé, di riportarlo nei cinema, insomma, nella vita culturale.

Con questo lavoro, si tenta anche di rispondere alla domanda: “può il sesso diventare narrazione”?

Giovedì 28 giugno al Metropol di Cava saranno presenti sia la Nappi che la regista (inizio proiezione ore 21).

Il cortometraggio è stato presentato fino ad ora solo nelle città di Milano, Bologna e Roma.

Articoli correlati

Back to top button