Salerno, bagno vietato agli alunni in assenza dei bidelli: le nuove regole della scuola

bidello scuola

Vietato andare in bagno senza il bidello nei corridoi. È quanto stabilito da una circolare emessa da Mirella Amato, preside del comprensivo Calcedonia

Vietato andare in bagno senza il bidello nei corridoi. È quanto stabilito da una circolare emessa da Mirella Amato, preside del comprensivo Calcedonia, in riferimento alle modalità di uso dei servizi igienici.

Bagno vietato in assenza dei bidelli

«È una tutela per gli insegnanti dopo i gravi fatti di Milano» dice la preside. La circolare è stata diffusa a tutti i docenti e al personale ausiliario. Quando i bidelli non sono in guardiola o nei corridoi gli allievi di tutte le scuole non possono usufruire dei bagni individualmente. Così la preside ha indicato dei turni per andare in bagno.

La misura di sicurezza

Una misura di sicurezza e prevenzione che impone una stretta sull’uso del bagno senza vigilanza. «Ho agito nell’interesse primario della sicurezza degli allievi – dice la preside Amato – tutelare l’incolumità degli studenti e non esporre a responsabilità i docenti». Una circolare di cui sono state informate le famiglie della Calcedonia sull’onda emotiva del grave indicente di Milano che ha visto un allievo della scuola elementare Pirelli precipitare dalla tromba delle scale. La maestra del bimbo deceduto per le gravi ferite interne è di origini salernitane.

TAG