Cronaca

Salerno: detenevano armi non dichiarate, in manette due salernitani

SALERNO. Due salernitani sono stati arrestati dagli uomini dei carabinieri Con l’accusa di detenzione illegale di armi da fuoco.

Come riportato dal giornale La Città di Salerno, si tratta di due personaggi già noti alle forze dell’ordine, il primo R.R. è stato arrestato dopo una segnalazione giunta ai carabinieri che giunti in casa dell’uomo hanno rinvenuto sul posto una pistola dichiarata non offensiva al quale era stata cambiata la canna, per lui è scattato subito l’arresto, ed ora è agli arresti domiciliar.

Il secondo uomo S.G. di Mercatello è stato arrestato per il ritrovamento nella sua abitazione di una pistola che era stata denunciata per smarrimento, per lui è scattato il processo per direttissima ed è stato condannato a 10 mesi di detenzione che sconterà agli arresti domiciliari.

 

Articoli correlati

Back to top button