Salerno, grattacieli e parcheggi ex Marzotto: passa il piano di riqualificazione

progetto-urbano-lavori

Salerno: il progetto correlato alla creazione di grattaceli e parcheggi nell'ex Marzotto ha l'ok dei tecnici. Lambiase resta fermo sulla sua posizione

Sebbene l’investimento sia aspramente contestato dall’opposizione, il progetto correlato alla creazione di grattaceli e parcheggi nell’ex Marzotto ha l’ok dei tecnici e la Giunta ha dato il via libera agli interventi.

Il progetto

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, pare che il progetto non intacchi le volumetrie previste e, piuttosto che svilupparsi in orizzontale, la scelta sarà quella di far svettare i palazzi verso l’alto.

L’intera idea è stata messa a punto dalla Iniziative Immobiliari srl (società costituita dalla Rcm Costruzioni del gruppo Rainone dalla Milara del gruppo Postiglione) che si sono aggiudicati la concessione del lotto.

Lambiase inamovibile

Sul progetto resta ferma l’opposizione che – solo una settimana fa – aveva protocollato diffida al primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, Giampaolo Lambiase chiedeva, infatti di non accordare il permesso a costruire perché: «bisognerebbe responsabilmente bloccare la cementificazione indiscriminata del territorio consentita dal Puc» e perché sì «si potrà incorrere in un grave errore amministrativo, se non si fa attenzione ai suoi aspetti tecnici co-urbanistici».

TAG