Salerno, la festa di Ogliara diventa plastic free: la pro loco sposa la causa dell’ambiente

platica-bottiglie

La pro loco ogliarese dice "no" alla plastica monouso e - in occasione della XIII Sagra delle pennette all'ogliarese - si vira verso il "plastic free"

Anche la pro loco della frazione di Ogliara sposa la causa ambientale e dice, conseguentemente, “no” alla plastica monouso per la festa estiva “XIII Sagra delle pennette all’ogliarese”.

Sagra delle pennette, la pro loco dice “no” alla plastica mono uso

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, la decisione è in linea con le indicazioni nazionali UNPLI che – senza se e senza ma – punterà rendere “plastic free” tutte le feste estive del territorio.

In occasione dell’evento del 9 luglio – che vedrà trionfare la pennetta tradizionale della frazione collinare di Salerno – la pro loco sposa con sommo gaudio la decisione di virare verso la riduzione dell’impatto ambientale.

Dichiara quanto segue, Antonella Ronca, tesoriere della pro loco ogliarese: «Ogni anno utilizziamo per la maggior parte prodotti in plastica; piatti, bicchieri, bottiglie e set di posate. Un quantitativo che non fa bene all’ambiente. Con questa iniziativa vogliamo ridurre l’inquinamento e salvare l’ambiente che ci circonda. – E concludendo – il costo dei prodotti non ricadrà sui visitatori».

TAG