Salerno, spiaggia di Santa Teresa: liquami nauseabondi in bella vista tra indifferenza e indignazione

salerno-spiaggia-santa-teresa

Salerno, spiaggia di Santa Teresa: una enorme e fetida chiazza di acqua stagnante invade l'arenile. Una situazione insostenibile

Una visione agghiacciante e indegna si è presentata ieri mattina ai salernitani che volevano godersi una tranquilla passeggiata lungo la spiaggia di Santa Teresa: una enorme e fetida chiazza di acqua stagnante invadeva l’arenile.

La spiaggia di Santa Teresa versa nel degrado

La chiazza è abbastanza estesa, di colore marrone, e si estende dalla spiaggia fino allo specchio d’acqua antistante.

L’odore è pessimo quasi quanto l’aspetto, e il sole cocente di questi giorni non ha certo migliorato la situazione.

Non ci sarebbero ancora elementi sufficienti, secondo il Comune di Salerno, per capire se si tratta di sversamenti oppure di singoli, sporadici episodi.

 

TAG