Cronaca

Covid: installato il primo sanificatore di carrelli in Campania. Prodotto interamente a Nocera Inferiore

Un sanificatore di carrelli al centro commerciale Le Cotoniere di Salerno. Con lo slogan “Hygienic cart”, la fiducia comincia all’ingresso”, vengono realizzati nel 2013 i primi prototipi, perfezionati negli anni, innalzando i livelli di affidabilità ed efficienza di questa attrezzatura nata per la sanificazione automatica dei carrelli e cestini della spesa in uso in tutti i supermercati, dalla Grande Distribuzione, al piccolo commerciante, ma che trova applicazione anche negli aeroporti (valige), negli ospedali (barelle) e nelle case di cura e, comunque, in tutte quelle attività dove debba essere tutelata la sicurezza igienica dell’utente, del consumatore e del proprio personale.

Arriva il sanificatore di carrelli alle Cotoniere di Salerno

Un’operazione semplice di soli 5 secondi, che infonde nella clientela quella sicurezza igienico/sanitaria che oggi è necessaria e, in futuro, lo sarà sempre più. La stampa nazionale di settore (food e della grande distribuzione) ha dato ampio spazio a questa invenzione e, il mese scorso, anche il noto programma “Le Iene” di Italia1 si è interessato al progetto “Hygienic Cart”. Tra le prime Aziende a scegliere Hygienic Cart vi è stato il gruppo Iperal Supermercati Spa, presente con i propri negozi in ben otto province lombarde, tra ipermercati e supermercati. Poi in Puglia in alcune supermercati locali, mentre nei giorni scorsi sono stati istallati i primi prototipi nel Lazio, in provincia di Frosinone: presso i Supermercati Conad di Cassino e Pontecorvo.

Ora, è la volta della Campania: da alcuni giorni Hygienic Cart approda presso la Conad del Centro Commerciale Le Cotoniere di Salerno, provincia nella quale peraltro ha sede l’azienda, nella zona industriale di Nocera Inferiore. Una grande novità per i clienti dell’importante centro commerciale: la sicurezza di utilizzare carrelli e cestini della spesa igienizzati.

Come funziona la sanificazione dei carrelli

Il processo di sanificazione di “Hygienic Cart” è testimoniato da una certificazione che garantisce l’abbattimento al 99,8% della carica batterica e virale. Gli ultimi modelli istallati contengono anche un defibrillatore semiautomatico DAE per aumentare la sicurezza e la fiducia dei clienti che frequentano le attività commerciali. Fuori dall’Italia, sono giunte richieste da Spagna, Romania, Svizzera, Russia, U.S.A., Australia, Cile e Brasile.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto