Cronaca

Sanità, all’ospedale di Polla servono medici: il primario inizia lo sciopero della fame

POLLA. All’ospedale di Polla servono più medici, allora il responsabile del reparto di Neurologia, Pietro Greco, inizia lo sciopero della fame.

Le parole del primario

È questa la decisione che il medico ha preso negli ultimi giorni, motivandola con queste parole: «Se dal prossimo primo luglio l’Asl Salerno non prenderà provvedimenti, inizierò lo sciopero della fame assicurando il mio servizio all’ospedal.

Sempre più medici da pensione: ma dove è il ricambio generazionale? Affrontiamo i mesi estivi in totale emergenza – scrive – in molti reparti. Credo che occorrano risposte in tempi brevissimi.

Lavorerò finchè reggo – aggiunge il dottore – non assumendo cibi. Spero che altri miei colleghi dirigenti mi siano vicini perché l’ospedale è di tutti i cittadini. Si va avanti con sacrifici. È giusto rivendicare più personale, più mezzi. Noi siamo i cittadini di questo territorio».

Articoli correlati

Back to top button