Cronaca

Sarno, padre ucciso con una coltellata al cuore: il figlio pronto a scappare in Ucraina

Sarno, il 65enne Anatoly Nesterchuck è stato ucciso con una coltellata al cuore dal figlio, pronto a scappare in Ucraina

Sarno, il 65enne Anatoly Nesterchuck è stato ucciso con una coltellata al cuore dal figlio, pronto a scappare in Ucraina con la scusa di riportare la salma del padre. Il pericolo concreto di fuga ha accelerato i tempi del fermo del 41enne del 41enne Sergey Nesterchuck.

Uccide il padre con una coltellata, poi tenta la fuga in Ucraina

Ora il figlio della vittima è accusato di omicidio volontario per futili motivi. Avrebbe ucciso per futili motivi  suo padre con un colpo secco al cuore. Gli elementi sono emersi dall’autopsia disposta alcune settimane fa, a seguito dell’indagine condotta dal pm. Il corpo senza vita del 65enne era stato rinvenuto dai carabinieri, a fine aprile a Sarno.

L’arma del delitto

Anche l’arma del delitto è stata individuata. Come riporta Il Mattino, il decesso di Anatoly è da ricondurre non alle conseguenze di una caduta accidentale, ma ad una violenta coltellata sferratagli al cuore dal figlio.

Uomo trovato morto in casa a Sarno: arrestato il figlio per omicidio volontario

Articoli correlati

Back to top button