Cronaca

Sbarco migranti a Salerno, Saviano: «Fallimento del ministro Minniti»

Il giornalista e scrittore Roberto Saviano interviene sul ritrovamento dei corpi di 26 donne avvenuto durante lo sbarco dei migranti a Salerno:

«I 26 cadaveri di donne che sono arrivati a Salerno sulla nave militare spagnola Cantabria carica di migranti sono la prova che la strategia per il controllo dell’immigrazione del ministro dell’Interno Minniti è stata un fallimento – dichiara – negli ultimi mesi ci hanno fatto credere che la campagna anti-Ong fosse servita a porre fine all’emergenza immigrazione. Hanno colpito le Ong come fossero loro responsabili dell’immigrazione clandestina, mentre le Ong erano solo responsabili di salvare vite umane. Sulle morti in mare e sulle torture ai confini dell’Europa, da cittadini europei se vogliamo che questa definizione abbia ancora un senso, dobbiamo chiedere ai mandanti di questi orrori che siedono nei palazzi dei governi europei di rispondere per la grave violazione dei principi fondamentali che l’Europa si è data, che non sono parole astratte, ma principi di umanità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button