Cronaca

Scafati, il Covid uccide il barista 39enne Luigi Barbaro

Il Covid continua a mietere vittime in provincia di Salerno. Nelle ultime ore, ha perso la vita un barista di soli 35 anni originario di Scafati

Il Covid continua a mietere vittime in provincia di Salerno. Nelle ultime ore, ha perso la vita un barista di soli 39 anni originario di Scafati. La vittima è Luigi Barbaro. L’uomo era ricoverato presso l’ospedale di Ariano Irpino in codice rosso. Le sue condizioni, infatti sono parse gravi fin da subito.

Covid, morto un barista di 35 anni a Scafati

Il 39enne, come riporta Il Mattino, era ricoverato presso il nosocomio avellinese dopo un primo ricovero all’ospedale di Sarno. Il quadro clinico dell’uomo era già gravissimo. Poi il decesso avvenuto nelle ultime ore. L’intera comunità è sotto shock per la notizia. Era molto conosciuto e benvoluto in città.

Nessuna sanificazione, bar chiuso

Il gestore del locale dove lavorava la vittima aveva negato più volte ai vigili urbani la positività del suo dipendente e non aveva effettuato la sanificazione dei locali. Per questo motivo, è stata disposta la chiusura per tre giorni e una multa di 400 euro. 


Articoli correlati

Back to top button